domenica 26 agosto 2007

Bankers... and debunkers, all together!

Hi, I'm Stuarthwyman,
On sunday, i spoked with a consulent of a Bank, that live in Soho-NY.
We spoked about 9/11, and he tells me that some victims was lounched on the Hudson Rivers, during the demolition of the TT.
So, I ask you if is it possible to have some photo or documents or phont that say that.
Today, I spoked with a stupid man, taht has a debunker-blog, and he tolds me that if I've not the proof about i cannot comment in this... or something like that!
For me this particoular is not important, but for this idiot people that want explain to the world the reality, offcourse.
I don't like to instrumentalyse the died victims, i want to look for the courage of this men to do that.
Dopo essere stato bannato sul blog di gente pervasa da "paladiniano eroismo altruista", leggo un post indirizzato a me:
"Stuarthwyman, se divento tuo cliente poi me lo compri il disco volante che ti assicuro per certo custodire in cantina? Scommetto che manco ti è passato per l'anticamera del cervello che se una storia del genere mai l'avevi sentita prima, è solo perché sia l'ultima fantasia partorita da qualche mente troppo abituata a credere che "X_Files" sia un documentario storico e non una serie di telefilm di fantascienza, vero?Ma prima di venire a raccatare figuracce, tipo quella di essere un tizio che si beve tutte, ma proprio tutte, le storielle che gli propinano, una ricerca per verificare che questa "notizia" dei corpi ritrovati nell'Hudson avesse un minimo di consistenza, l'hai almeno fatta? No? Ci godi a passare per boccalone, nonché persona inaffidabile che si limita a ripetere a pappagallo ogni frase che gli viene sussurrata? Contento tu... "
Gli rispondo: dicendo che se mai c'è un pappagallo che ha imparato ha emttere suoni concernenti concetti riguardo al crollo del WTC 7 caduto perfettamente sulla base della sua pianta, poi che la struttura era indebolita dai detriti scagliati dal crollo del TT, quello è lui...
Che godo in altri modi, che si guardano troppi film in quel blog...
Il mio post viene cancellato, il suo provocatorio, no!
Sembra una barzelletta, ma si continua così finchè non mi viene impedito di postare (che disgrazia)!
Ho guardato ora, c'è uno degli "ideatori" del blog, che ha formulato un poema, lungo 3 atti (praticamente un'opera teatrale nel vero senso della parola), come commento dei miei post precedenti e un'altro cretino che posta sotto, sempre "ideatore" del blog anche lui, che fa commentini sarcastici sui dialoghi con quello del post provocatorio...
Questi sono i debunker di questo blog: nel contradditorio a tono, non ammettono discussioni vivaci, bannano e poi commentano facendo le conclusioni più appropriate e gradite del caso.
Il lettore successivo che legge la saga, crede poi alla forza dissuasiva rimanendo influenzato a mo di lavaggio del cervello...
Stalin in confronto era un pirla!
UN APPLAUSO AI GIORNALISTI FREE - LANCE DEL BLOG!
Che non hanno capito che i dettagli tecnici potranno solo spiegare la dinamica e non riconoscere i responsabili reali.
Esempio di contraddittorio del blog eroistico:
"Ma guarda che non si sta cercando di dimostrare CHI ha fatto gli attentati, PERCHE' e CON L'AIUTO DI CHI, ma COME. Il falso storico, se c'è, è tutto tuo da dimostrare."
"E' il complottismo becero, sensazionalista e cialtrone che cerca una prova "tecnica" del complotto, dato che non ne ha nessuna."
Con il loro blog vogliono dimostrare i crolli della versione ufficiale e fin qua ci siamo, ma quando vuoi sbugiardare "i complottisti", hai un altro scopo differente dal primo. Quindi cerchi di usare le prove tecniche per imporre una ragione più o meno valida, ma sempre relativamente, perchè si focalizza l'attenzione esclusivamente sui dettagli tecnici, chiudendo occhi e orecchi su tutto il resto.
Questo è malsano oltre che bizzarro.
"E già che ci sei, perché non ci dai qualche fonte un po' più autorevole del tuo anonimo "cliente americano", riguardo ai corpi scagliati nell'Hudson?"
"Sinceramente gliel'ho chiesto: mi ha detto che non gli interessa dover lui dimostrae qualcosa che a me potesse servire per questo fine..."
"wow. Quindi non solo le prove tecniche non le hai, ma le ostenti e le usi come arma nonostante tu non le abbia. A cosa ti serve rischiare una figuraccia enorme pr cercare di negare l'evidenza di aver detto qualcosa di non provato (i corpi nell'Hudson) pur di poter sbandierare e usare come arma una "prova tecnica" che, secondo le tue parole, non serve a capire quel che a te interessa, cioè sapere chi ha organizzato tutto ciò."
Per siredward (nick altisonante), un commento di un abitante di NY che mi ha raccontato cose, che per quanto dolorose e tragiche possano essere, che io ho riportato disinteressatamente nel blog non per sostenere una demolizione ma un semplice dato di fatto irrilevante, ai fini delle delucidazioni relative alle dinamiche dei crolli delle TT, costituiscono un'arma e una prova tecnica di cui io mi servirei.
Più sotto ho postato commentando che non mi spiego com'è possa essere possibile scagliare orizzontalmente un corpo se non con un esplosione.
Inteligentemente, un debunker commentando il dato che ho espresso, mi ha risposto vero o non vero che fosse: "E' stato calcolato che le torri cadendo abbiano sviluppato una potenza di 20.000 tonellate di TNT".
Questo è un altro dato di fatto: allora credo he in questo blog si abbia la paura di vedersi una prova tecnica, che da un giorno all'altro possa rendere inutile il "lavoro" da loro svolto male finora.

1 commento:

Patrick ha detto...

Thanks for posting our estimate of Iraqi deaths.

I see that your site is in English and Italian. But, if you would like an Italian version of the counter, I would be happy to put that together. If you could just send me a translation of
"Iraqi Deaths Due to U.S. Invasion"
and "Estimate. Click for explanation."

Let me know if you are interested:
patrick@justforeignpolicy.org